Massimo Sabet



Dopo aver conseguito nel 1996 il diploma di Attore presso la Scuola Civica d’Arte Drammatica Paolo Grassi, Massimo Sabet ha avuto la fortuna e l’onore di lavorare con registi come Gabriele Vacis, Gigi Dall’Aglio, Giampiero Solari, Mauricio Paroni de Castro, Serena Sinigaglia, Francesco Micheli, Beppe Arena e di collaborare conMediaset e la Gialappa’s per fiction e sit-com. La scrupolosa attenzione verso la recitazione e verso il prossimo lo ha portato nel 1997all’insegnamento. Ha collaborato per sette anni con diverse scuole di recitazione, insegnando prevalentemente recitazione teatrale e cinematografica, tecniche di movimento, tecniche di racconto, analisi del testo, improvvisazione. Nel 2001 intraprende una ricerca che fonde due tradizioni: il metodo insegnato da Lee Strasberg all’Actor‘s Studio e la tradizione Zen, applicata alle arti, insegnata da Dominique De Fazio.Nel 2002 scrive il suo primo libro Cammino all’interno dei miei occhi, il cui ricavato è interamente devoluto all’Associazione di volontariato per la lotta contro la leucemia Laura Coviello. Nel 2003 debutta come regista con Kean, o genio e sregolatezza di Alexandre Dumas père e fonda la Compagnia de Lo Gnomo Bugiardo che promuove spettacoli teatrali. Nel 2004 fonda con Marco Penitenti il Faro Teatrale, una scuola di teatro, cinema e danza che si prefigge di promuovere e diffondere l’arte nel campo dello spettacolo. Nel 2005 scrive il suo secondo libro unManuale di Comunicazione Teatrale. Dal 2006 al 2008 firma numerose regie teatrali fra cui: Romeo e Giulietta, Lisistrata, Dal Vangelo secondo Jago, La leggenda del pianista, Mai dimenticherò, 23 Marzo 1944. Nel2007, insieme ad Umberto Terruso, scrive la sceneggiatura interpreta e firma la regia di un cortometraggio: Root rot - Marciume alle radici.








Questa pagina viene da
CRC Brianza
http://www.crcbrianza.it

L'indirizzo Web di questa pagine è:
http://www.crcbrianza.it/modules.php?name=Content&pa=showpage&pid=76