Area riservata

Ricerca nel sito

Menù


Sondaggio

 
canto gregoriano
Stampa la pagina Esporta in PDF
 
 

CORSO D'AVVIAMENTO ALLA PRATICA DEL CANTO GREGORIANO

I CANTI DELL’ORDINARIUM MISSAE


I Lezione - Parte teorica:
Nozioni generali del canto gregoriano
Primi elementi di lettura
Pratica: studio del
Credo III

II Lezione – Parte teorica:
La grafia fondamentale
La notazione
Pratica: studio del
Gloria dalla Missa De angelis

III Lezione – Parte teorica:
I neumi monosonici
Movimenti melodici fondamentali
Pratica: studio del
Kyrie dalla Missa De angelis

IV Lezione – Parte teorica:
I neumi ripercossi
Pratica: studio del
Sanctus dalla Missa De angelis

V Lezione – Parte teorica:
I neumi liquescenti
Pratica: studio del
Agnus Dei dalla Missa De angelis



I CANTI DEL PROPRIUM MISSAE


VI Lezione – Parte teorica:
I neumi di conduzione
Pratica: studio dell’
Alleluja, e dell’ ingressa Puer Natus est
Pratica: studio della sequenza Victimae Pascali laude

VII Lezione – Parte teorica:
La struttura della liturgia
Caratteri generali del canto gregoriano
Pratica: studio del canto all’ offertorio
Ubi caritas
e dell’antifona
Ave Maria
Pratica:
Missa De angelis VI

VIII Lezione – Osservazioni conclusive e accenni di semiologia e paleografia
Pratica:
Missa De angelis VI

Giovanni Scomparin

Cantore per numerosi anni nella Cappella Musicale “Pueri Cantores” di Rho sotto la guida del M° Luigi Toia, presso la Chiesa Prepositurale S. Vittore di Rho ha svolto un intensa attività sia come corista partecipando ogni settimana alla funzione liturgica sia come contrabbassista della Cappella. Numerosi sono i concerti eseguiti numerosi concerti in Italia e all’estero in opere quali il Messia di Handel, la Passione secondo S. Matteo e S. Giovanni, il Magnificat di J. S. Bach, il Gloria e il Magnificat di Vivaldi ed altre numerose opere del periodo barocco, partecipando a numerose tournèe, compresa quella storica del 1990 a Mosca in rappresentanza della curia Ambrosiana.
E’ stato corista aggiunto presso il coro del Teatro alla Scala come tenore sotto la guida dei maestri Claudio Abbado, Romano Gandolfi e Gerard Schimdt-Gaden dei Tolzer-Knabenkoor specializzandosi nel repertorio di J.S.Bach per le opere vocali sacre.
E’ il fondatore nel 2001 della Cappella Musicale RHAVDENSES CANTORES, specializzata in musica medioevale, rinascimentale e barocca che svolge regolare attività concertistica, ha al suo attivo oltre cento concerti. Si è costruito un inusuale reputazione nel dedicare il lavoro della sua vita alla ricerca ed all’esecuzione della musica sacra medioevale e rinascimentale, accumulando enorme esperienza nella conduzione di gruppi vocali. Ha studiato presso la Civica Scuola di Musica di Milano (Villa Simonetta) contrabbasso con il M° Carlo Capriata già prima parte dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, perfezionandosi strumentalmente presso il conservatorio “G. Verdi” di Milano. Didattica musicale, direzione di coro, musica corale, e composizione polifonica con il M° Sebastian Korn (Verona) allievo di Carl Orff e collaboratore di Karl Richter e Helmut Rilling presso l’Accademia Musicale di Monaco e Heidelberg (Germania).
Ha studiato musica antica, notazione medievale e rinascimentale, filologia musicale, contrappunto, storia della musica medievale e rinascimentale, con il Prof. Diego Fratelli, basso continuo con A. Frigè, e A. Fernandez, Violone antico con P. Rizzi. Ha frequentato seminari e corsi di perfezionamento di direzione di coro con Peter Phillips, Gary Garden, Par Freiberg e Marco Gemmani e per Violone con Trevor Pinnock e Carlo Onofri. Ha seguito i corsi di musica vocale rinascimentale docente Prof. Diego Fratelli presso la Fondazione di Musica Antica di Urbino.







Docente Giovanni Scomparin maestro di Cappella della Basilica S. Ambrogio di Milano

Ha seguito i corsi di Paleografia e Semiologia musicale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, sotto la guida del Prof. Giacomo Baroffio.
Ha frequentato la prestigiosa Musik-Akademie SCHOLA CANTORUM BASILIENSIS (Hofschule fur Alte Musik) per il perfezionamento nella classe di gregoriano e notazione medievale. In qualità di contrabbassista ha fatto parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, sotto la direzione di Carlo Maria Giulini, ha svolto concerti in tutta Europa, ha collaborato come aggiunto al coro e nell’orchestra del Teatro della Scala di Milano sotto la direzione di Claudio Abbado, R. Muti, W. Sawallisch, Peter Maag. Ha conseguito l’idoneità come contrabbasso stabile presso “I Pomeriggi Musicali” di Milano, l’Orchestra della Rai di Milano, l’Orchestra dell’Arena di Verona, l’Orchestra del “Puccini Opera Festival” suonando sotto la guida di direttori quali C.M. Giulini, G. Gavazzeni, D. Renzetti, M. Panni, J. Acks. Numerose sono le collaborazioni con i più grandi solisti della musica Italiana quali Pavarotti, Carmignola, Brunello, Accardo, Ricciarelli, ultima in ordine di tempo con il duo pianistico Canino- Ballista per l’esecuzione dei concerti per pianoforte di J.S.Bach. Ha effettuato tournèe in Europa, Stati Uniti, Canada, Russia, Asia e Medio Oriente. Con l’Orchestra Filarmonica Italiana ha eseguito numerosi concerti in Italia e all’estero accompagnando artisti della musica pop e leggera quali Andrea Bocelli, Zucchero, Branduardi, registrando diversi cd e video. Ha collaborato con il premio nobel Dario Fo per la realizzazione al Festival di Fermo nel 1995 di Pierino e il Lupo, numerose sono le registrazioni con RTI 1 e 2 Radio Televisione della Svizzera Italiana, RTF, Rai Sat, MEDIASET con la direzione di Beppe Vessicchio e Renato Serio. E’ stato docente di teoria musicale, solfeggio, armonia e contrabbasso presso la Scuola Civica di Assago (Milano) . Nel 2004 è stato invitato a suonare dal prestigioso “THURINGER BACH WOCHEN” nella casa natale di J.S. Bach ad Eisenach, ad Odruf e Lipsia.
Fondatore de “LA CARTELLA DEI CANTORI”
Rassegna Biennale Internazionale di Musica, Cultura e Arte Sacra, patrocinata dal Ministero per le Attività Culturali, dalla Presidenza della Regione Lombardia, dalla Presidenza della Provincia di Milano, dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano e del Comune di Rho.
Dal Giugno 2004 è stato nominato maestro di Cappella della Basilica S. Ambrogio di Milano. E’ membro della commissione artistica e consigliere dell’ U.S.C.I. (Unione Società Corali Italiane) di Milano.
Ha pubblicato un libro di racconti dal titolo “Concerto Straordinario” edt. Abelardo Pescia (PT).
Ha avuto l’onore del podio presso la Patriarcale Basilica di San Pietro in terra Vaticana, in occasione del XXVIII° Congresso Nazionale di Musica Sacra dell’
Associazione Italiana Santa Cecilia che si è svolto a Roma tra il 23-26 Novembre 06 è stato chiamato dirigere i Vespri d’apertura congresso del 24 novembre celebrati da S.E. Mons. Piero Marini Maestro cerimoniere delle Celebrazioni Liturgiche Pontificie, accompagnati dalla Cappella Musicale Ambrosiana della Basilica di S. Ambrogio di Milano e dalla Cappella Musicale Rhaudenses Cantores. E’ stato invitato dal dipartimento di musica dell’ Università di Harvard diretto dal Prof. Thomas Kelly a partecipare al convegno di canto ambrosiano, che si terrà a Boston il prossimo Ottobre.



 
     
Copyright © di CRC Brianza, Tutti i diritti riservati.

[ Torna indietro ]
 
Copyright 2009 - Associazione CRC della Brianza- Maresso di Missaglia - P.iva: 94020960137
Sito web realizzato dalla ProgrammaWeb

Generazione pagina: 0.19 Secondi